Campagne RCS

Gli RCS (Rich Communication Services) sono SMS interattivi di nuova generazione che possono includere contenuti multimediali come foto, video, audio, GIF, caroselli.
Gli utenti possono ricevere gli RCS direttamente nell’app di messaggistica standard dello smartphone (Google Messaggi), non serve installare applicazioni dedicate.

Ad oggi solo il 20% degli utenti riceve correttamente i messaggi RCS. Nello specifico in questo momento ricevono i messaggi RCS solo i dispositivi con sistema operativo Android e legati a specifici operatori telefonici. I dispositivi con sistema operativo iOS per ora NON ricevono messaggi RCS (vengono convertiti in classici SMS).

 

Come iniziare

Il primo step per utilizzare gli RCS è richiedere l’abilitazione dell’account RCS a Google. Non dovrai farlo tu in prima persona, lo faremo noi per te. Si tratta però di un processo strutturato, che richiede alcuni passi. Vediamoli insieme.

1. Compila il form

Accedi alla tua area riservata e vai alla voce RCS. La prima cosa da fare è compilare il form con i tuoi riferimenti:Non appena visualizzeremo la tua richiesta, verrai contattato da un nostro commerciale.

2. Compila le informazioni per l’agent

Successivamente potrai inserire tutti i dettagli dell’agent, ovvero del mittente RCS. Per una guida completa sulla compilazione di questi campi, vai alla sezione agent >agent

Gireremo a Google le informazioni inserite in questa sezione, per poter ottenere l’approvazione del tuo account RCS.

3. Rispondi all’email da Google

Inoltrata la richiesta (ce ne occupiamo noi) riceverai un’email da Google per convalidare la correttezza delle informazioni inserite e confermare che Amm Adv può gestire l’account RCS che rappresenta il tuo brand.

Cosa devi fare? Rispondere all’email con il testo indicato da Google:
“I, [nome cognome] as [ruolo aziendale indicato], grant Amm Adv the right to operate an RCS Business Messaging agent using the information specified in this email.”rcs_email

Dopo circa 7-10 giorni Google abilita l’agent e puoi iniziare ad inviare una campagna RCS.

Nuova campagna RCS

Una volta attivato correttamente l’agent, puoi passare alla creazione di una campagna RCS.
Vai alla voce “RCS” dal menù di sinistra e clicca sul bottone verde “nuova campagna”. Inserisci un titolo per la campagna, che rimarrà ad uso interno (ti serve solo per riconoscere di quale campagna si tratta):campagna

Successivamente ti viene richiesto di selezionare:

  • destinatari
  • agent
  • contenuto dell’RCS
  • fallback SMS
  • data invio

Vediamo nel dettaglio ciascuna di queste voci.

Destinatari e agent

A chi vuoi inviare la campagna RCS? Scegli se vuoi spedire a tutti i contatti della rubrica o a specifiche liste. In quest’ultimo caso, puoi scegliere anche più di una lista contatti, semplicemente spuntando la casellina corrispondente.liste_contatti_rcsSeleziona ora l’agent con cui inviare la campagna. Info: puoi avere anche più di un agent.agent

Contenuto

Clicca sul tasto verde “Aggiungi il contenuto”:contenutoSe non hai salvato ancora alcun modello, clicca su “nuovo contenuto”.
Se invece hai un modello RCS pronto, puoi decidere di partire da lì (utile per esempio quando invii una tipologia ricorrente di RCS).

Fallback SMS

Il fallback è un’opzione di emergenza da adottare se la scelta preferita non è disponibile. In questo caso, se l’utente non è in grado di ricevere correttamente i messaggi RCS puoi abilitare il fallback SMS, cioè un SMS automatico che gli arriva al posto dell’RCS.

Ricorda: ad oggi solo il 20% degli utenti riceve correttamente i messaggi RCS. Nello specifico in questo momento ricevono i messaggi RCS solo i dispositivi con sistema operativo Android e legati a specifici operatori telefonici. I dispositivi con sistema operativo iOS per ora NON ricevono messaggi RCS.

Visto che il 20% degli utenti in media riceve gli RCS, ti consigliamo di tenere attivo il fallback SMS, in modo da inviare un SMS classico agli utenti che non possono vedere gli RCS.

In questa sezione puoi importare il testo dell’SMS:

fallback

Data di invio

Scegli se inviare immediatamente la campagna RCS, oppure programmare l’invio. Nel secondo caso, indica data e ora in cui vuoi inviare il messaggio:invio_programmato_rcs

Riepilogo dati invio e conferma

Una volta compilati tutti i campi, premi il tasto “avanti”. Nella pagina di riepilogo, puoi vedere l’anteprima dell’RCS (e del fallback SMS, se attivato).riepilogo_invio

Una volta verificato che sia tutto corretto clicca il pulsante “conferma invio”.

L’ultima pagina mostra il dettaglio della campagna RCS appena inviata.

Contenuto

A questo punto hai davanti l’editor degli RCS, che si presenta in questo modo:editor_rcs

L’utente può scegliere tra:

  • testo
  • media
  • card
  • carosello

Per ciascuna tipologia di RCS, c’è la possibilità di inserire un tasto call to action (azioni), con l’obiettivo di portare l’utente a compiere una specifica azione.azioni_rcs

Le azioni disponibili sono:

  • Risposta predefinita, per esempio “Sì parteciperò”“No, non parteciperò”. É possibile aggiungere fino a 11 risposte alternative nei formati media e testo e 4 risposte alternative nei formati card e carosello, cliccando su “aggiungi azione” e selezionando sempre “risposta predefinita”. Interessante per creare sondaggi o richiedere direttamente agli utenti specifiche informazioni.risposte
  • Chiamata, per promuovere l’invito all’azione “Chiama ora”. Utile per esempio per le attività di ristorazione che raccolgono prenotazioni telefonicamente.chiama_ora
  • Visualizza posizione, se l’obiettivo è guidare il cliente in store. Cliccando su “Apri la mappa” puoi inserire direttamente l’indirizzo dell’attività senza usare latitudine e longitudine.posizione
  • Condivisione posizione utente, se desideri che l’utente condivida con te la sua posizione attuale
  • Url, con l’obiettivo di portare il cliente al tuo sito o ad una pagina specifica del sito. Puoi anche inserire una landing page creata con LeadPower, cliccando sulle parentesi graffe:landing_page
  • Evento calendario, se vuoi incentivare l’utente ad aggiungere un evento al proprio calendario. Per esempio una struttura ricettiva potrebbe inviare un RCS con le date del soggiorno.evento

Nota: puoi aggiungere fino a 11 risposte alternative nei formati media e testo e 4 risposte alternative nei formati card e carosello.

Torniamo ad analizzare le 4 tipologie di RCS, cercando di comprendere le specifiche di ognuna.

Testo

Vuoi mandare un RCS di testo con il tasto azione? Scegli l’opzione testo! Puoi anche inserire nel testo dell’RCS i campi personalizzati, cliccando sulle parentesi graffe { } accanto al testo.testo

Media

Il contenuto Media ti permette di inviare una foto o un video, senza però poter aggiungere del testo (cosa che puoi fare invece con Card).

Consigliato: se invii un video, carica anche l’immagine di anteprima che verrà mostrata come miniatura (in fase di caricamento). Dimensione massima 100 KB. In assenza dell’immagine di anteprima verrà mostrato un segnaposto predefinito fino al termine del download del file.media_rcs

Card

Le card sono utili per inviare informazioni, contenuti multimediali o suggerimenti correlati, perché ti permettono di racchiudere nello stesso RCS più elementi:

  • Immagine/video
  • Titolo (fino a 50 caratteri)
  • Descrizione (fino a 500 caratteri)
  • Un elenco di risposte e azioni suggerite (massimo 4)

Gli elementi “obbligatori” nelle card sono immagine o video, e titolo (descrizione e azione sono facoltative, ma ti consigliamo di utilizzarle).card

Carosello

Quando vuoi mostrare all’utente più opzioni tra cui scegliere, usa l’opzione carosello. I caroselli mettono insieme più card, così da permettere di vedere le varie immagini o video uno di fianco all’altro, con la possibilità di inserire un’azione per ciascuna card.

I caroselli possono contenere un minimo di due e un massimo di dieci card.carosello

Consiglio: mantieni le card più o meno equivalenti in termini di dimensioni e lunghezza del contenuto.

Una volta pronto il contenuto della campagna, clicca su “salva e continua” in alto a destra e passa all’invio della campagna.

Dettaglio campagna

Una volta inviata una campagna RCS, hai a disposizione le statistiche in tempo reale.statistiche_invioCome puoi vedere da questo esempio, nei grafici viene indicato:

  • quanti RCS sono stati spediti e quanti SMS sono stati spediti
  • quanti sono i messaggi totali inviati
  • il costo totale della campagna

Tornando poi all’elenco campagne, hai un dato generico per ciascuna campagna in elenco:elenco_campagne

Per consultare le statistiche complete delle campagne RCS, vai alla sezione Statistiche >

Gentile utente la fruizione della guida non è disponibile da cellulare... si, teniamo alla salute dei tuoi occhi.

La guida ti aspetta su tablet o desktop, per tornare a Foxlead clicca qui.